03 April 2017

#StayBasic, stay cool.



E poi così all'improvviso i vestiti da indossare diventano subito più leggiadri, le giornate si allungano tanto da potersi godere un aperitivo al tramontar del sole, passando così un lasso di tempo molto più lungo tra le strade della città e assaporando dunque quell'aria piacevole che soltanto durante la stagione primaverile si è solita respirare.
La primavera è un po' come una rinascita.
Almeno per me è decisamente così.
Proprio in questi giorni mi sono ritrovata a riflettere su un fattore, che a dirlo sembra anche un po' banale, ma che in realtà non lo è affatto.
In un futuro lontano o magari vicino...chissà...la mia destinazione ultima di questa vita, che altro non è che un viaggio, sarà senza alcun dubbio al caldo, vicino al mare e fatto di tramonti...infiniti tramonti, di quelli coloratissimi che ti spiazzano il cuore.
Chi sostiene che il mare ed il sole non sono poi fondamentali nella vita di un uomo, beh lasciatemi esprimere senza remore il mio disappunto!
Da quando vivo qui nella Londra tanto bella ma altrettanto grigia, questi due fattori rappresentano per me quella linfa vitale alla quale non riuscirò mai a rinunciarvi.
Vi parlerò poi nel prossimo post della mia fuga al mare. :-D
Intanto, tralasciando per un momento la mia felicità per l'arrivo della stagione estiva tanto amata, vi mostro attraverso queste foto, il look indossato in una calda giornata qui a Londra (incredibile, ma vero) composto da una classica t-shirt bianca, un paio di jeans dall'effetto un po' vissuto, delle sneakers total white e da un chiodo in finta pelle costellato di borchie e frange in ogni dove, con il quale è stato subito amore a prima vista.


TRANSLATION


And then suddenly the clothes to wear quickly become more graceful, the days get longer enough to be able to enjoy a drink when the sun goes down, having such a lapse of much longer time between the streets of the city and thus savoring that pleasant air than only during the spring season was usual breathing.Spring is a bit like a rebirth.At least for me is definitely that.Just this week I found myself thinking about a factor, which to say it also seems a bit trivial, but in reality it is not at all.In the distant future, or even next ... who knows ... my ultimate destination of this life, which is nothing more than a trip, it will no doubt warm, near the sea and sunsets ... made of endless sunsets, those colorful that will broke the heart.Those who claim that the sea and the sun are not fundamental in the life of a man, well let me express my disappointment without hesitation!Since I live here in London so beautiful but equally gray, these two factors represent for me the lifeline to which I will never give it up.I then speak in the next post of my escape to the sea. :-DMeanwhile, leaving aside for a moment my happiness for the arrival of the much-loved summer, I show you through these photos, a look worn on a hot day here in London (amazing but true) consists of a classic white t-shirt, a pair of jeans from the vintage effect, a pair of total white sneakers and a faux leather jacket studded and fringed everywhere, with which it was love at first sight.






Faux leather jacket / Zara

Jeans / Zara

Tee / Levi's

Sneakers / Nike