28 February 2015

MFW day 3: Uma Wang fashion show


Al Palazzo Reale di Milano, nella terza giornata di fashion week, ha sfilato la designer Uma Wang, che si ispira, per la sua collezione autunno/inverno 2015-2016,  al film "Solo gli amanti sopravvivono" del regista Jim Jarmusch e in particolare alla modalità di affrontare la vita dei vampiri, liberi da limiti di tempo e di spazio e votati a un amore che trascende ogni confine.
Una ricerca in evoluzione di stagione in stagione del tempo e dello spazio, quella svolta dalla designer, la quale rievoca e rielabora dal passato una carta da parati francese del XIX secolo tramutandola in stampa su abiti e tuniche dalla lunghezza maxi in lana o in cotone. 

Particolare focus viene dato al punto vita, sottolineato da dettagli arricciati sulla schiena degli abiti e nei pantaloni che si aprono ampi. Le forme rimangono ampie e comode,come anche nei capispalla, senza mancare silhouette più strutturate. La palette cromatica varia dai toni più neutri come beige e bianco al rosso sangue per concludere poi con il nero.









At the Palazzo Reale in Milan, in the third day of fashion week, helded the fashion show by the designers Uma Wang, inspired, for her autumn / winter 2015-2016 collection, to the film "Solo gli amanti sopravvivono" by director Jim Jarmusch, and in particular how to deal with life vampires, free from the limits of time and space and voted in a love that transcends all boundaries.

A search evolving each season of time and space, one carried out by the designer, which evokes and reworks from the past a French wallpaper of the nineteenth century, transforming it in print on dresses and tunics by maxi length in wool or cotton.

Particular focus is given to the waist, highlighted by details curled on the back of the clothes and pants that open wide. The shapes are spacious and comfortable, as well as in the outerwear, without missing more structured silhouette. The color palette ranges from more neutral tones like beige and white to blood rood to conclude with the black.