31 March 2014

Silver shoes...a season's mania!


This is certainly not a fashion trend related exclusively to clothes that of metallic shades, which have become contaminated at first the world of catwalks and follow that road. From the must-have shoe of the moment, the slip-ons, to dizzying and seductive sandals, also footwear world is under assault by the sparkle. With the summer are also ideal to pair with denim or pastel shades, so "in vogue" also, to give a light touch to our outfits. So I can be only in favor of this iridescent mania for which I'm already working on the next silver purchase!






Non si tratta certo di una moda legata esclusivamente all'abbigliamento quella delle sfumature metalliche, che hanno ormai contaminato dapprima il mondo delle passerelle e a seguire quello della strada. Dalla scarpa must-have del momento, ovvero la slip-on, a sandali vertiginosi e seducenti anche le calzature sono prese d'assalto dallo scintillio.  Con la bella stagione sono poi ideali da abbinare a capi in denim o alle nuances pastello, tanto "in auge" anch'esse, per dare quel tocco di luce in più ai nostri outfits. Dunque non posso che essere favorevole a questa mania iridescente per la quale mi sto già adoperando per il prossimo acquisto argentato!

Zanellato a/w 2014-15 collection


So, the Postina Bag by Zanellato is for me one of those " it-bag " to have, because of its versatility , variety of color shades and smoothness skin. Last week, on the occasion of the " press day " and I have seen and touched the upcoming autumn/winter 2014-15 collection of this brand 100% Italian. Beside "evergreen" models as SOFT MARSIGLIA, calf leather treated with Marsiglia oil to ensure an incredible softness; ORIGINAL SILK, faithful interpretation of the messenger bag from the 50' in unlined leather, and the CASHMERE BLANDINE, characterized this latest by the Blandine print combined with the bull skin, the brand has introduced some wonderful news that you can take a look at the pictures below. Finally, to complete the collection three special editions were created and dedicated to the three main markets of Zanellato: Postina VELLUS in velvet mixed with ultra-soft calf for Japan; Postina MOHAIR in nappa lambskin combined with the embossed wool for Korea , and Postina KEL in python for Germany.
Each model is characterized by skillful workmanship and high quality authentic leathers!






Ecco, la Postina Bag di Zanellato rappresenta per me una di quelle "it-bag" da avere, per la sua versatilità, la varietà di nuance cromatiche e la morbidezza della pelle. Settimana scorsa, in occasione del "press day" ho visto e toccato con mano la prossima collezione autunno/inverno 2014-15 di questo brand 100% italiano. Di fianco a modelli "evergreen" come SOFT MARSIGLIA, in pelle di vitello trattata con olio di Marsiglia per garantire un incredibile morbidezza; ORIGINAL SILK, fedele interpretazione della borsa da postino degli anni 50' in cuoio sfoderato; e alla CACHEMIRE BLANDINE, caratterizzata quest'ultima dalla stampa Blandine abbinata alla pelle di toro; il brand ha presentato delle meravigliose novità di cui potete dare uno sguardo alle immagini sottostanti. Infine, a completare la collezione, tre edizioni speciali sono state create e dedicate ai tre mercati principali di Zanellato: POSTINA VELLUS in velluto italiano mixato con vitello ultra-soft per il Giappone; POSTINA MOHAIR in nappa d'agnello abbinata alla lana goffrata per la Corea; e POSTINA KEL in vero pitone per la Germania. 
Ciascun modello è caratterizzato dalla lavorazione sapiente di pellami autentici e pregiati!



Gas Jeans a/w 2014-15 collection


Last week I went at the preview presentation of the autumn / winter 2014-15 Gas Jeans brand and on this occasion I could also see what is the capsule collection consisting of denim by coating skin effect and inspired by the world of motorcycling , which celebrates 30 years of the brand. The "main collection" for the woman pointing, first, on a metropolitan and cosmopolitan style characterized by the iconic leather jacket Merida, revisited in the treatment used, in color and stitching , but my eye was particularly impressed by the eco-sheepskin jacket from uneven dyeing for a lived effect. Do not miss written ironic t-shirts inspired by the world of social networks, boyfriend jeans and those from skinny fit, jogging pants, tricot and hoodies. The palette ranges from grays, camel and military green to some others by vivid accents mixed and treated for a lived effect in sapphire , blueberry, acid yellow and red. Close the range clothes in total black that characterize the most urban and gritty collection.






Settimana scorsa sono stata alla presentazione in anteprima della collezione autunno/inverno 2014-15 del brand Gas Jeans ed in tale occasione ho potuto ammirare anche quella che è la capsule collection, composta da capi in denim dalla spalmatura effetto pelle ed ispirati al mondo del motociclismo, che celebra i 30 anni del marchio. La "main collection" per la donna punta, innanzitutto, su uno stile metropolitano e cosmopolita caratterizzato dall'iconico chiodo in pelle Merida, rivisitato nel trattamento used, nel colore e nelle impunture; ma il mio sguardo è stato particolarmente colpito dal chiodo in eco-montone dalla tintura irregolare per un effetto vissuto. Non mancano t-shirts dalle scritte ironiche ispirate al mondo dei social networks, boyfriend jeans e quelli dalla vestibilità skinny, jogging pants, maglieria e felpe. La palette va dalle tonalità del grigio, cammello e verde militare ad accenti accesi ma trattati e mixati per un aspetto vissuto di zaffiro, mirtillo, giallo acido e rosso. Chiudono la gamma capi in total black che caratterizzano l'aspetto più metropolitano e grintoso della collezione.



United Colors of Benetton s/s 2014 collection


Inside the Mint Garden Cafe in Milan, a few days ago, were presented some Benetton's proposals by a floral explosion. The mix and match is the key word which is the basis of this collection with prints of flowers of all kinds, micro patterns and animal prints. 
A line that immediately makes this "spring-time" and that can be adapted to both the sophisticated woman with knee-length skirts, gingham shirts and bon ton jackets in denim and pastel shades, as well as the urban and spirited woman, who can opt for shorts from animal prints, floral or still for the bomber in satin by fantasies inspired by the designs on tapestries or paintings. 
So you just have to indulge in shots of prints!





All'interno del Mint Garden Cafè a Milano, qualche giorno fa,  sono state presentate le proposte dall'esplosione floreale di United Colors of Benetton. Il "mix and match" è la parola chiave che sta alla base di questa collezione con stampe di fiori di ogni tipo, micro fantasie e stampe animalier.   
Una linea questa che fa subito "spring-time" e che può essere adatta sia alla donna sofisticata con gonne al ginocchio, camicie in vichy e giacchini bon ton in denim e dalle tonalità pastello; nonché dalla donna urbana e grintosa, che può optare per shorts dalle stampe animalier o fiorate e ancora per il bomber in raso dalle fantasie ispirate ai disegni sugli arazzi o nei quadri d'epoca. 
Insomma non resta che sbizzarrirsi a colpi di stampe!


27 March 2014

Brian&Barry Building San Babila


Thursday, March 20, 2014 was inaugurated the new Brian & Barry Building in downtown Milan, exactly in Via Durini 28, Piazza San Babila). It is not just a giant "department store " of about six thousand square feet, but of a new reality that offers a "shopping experience " unique and full at 360 °.
Arranged over 12 floors, the huge boutique, in fact, contains in itself the world of fashion, hi-tech, the beauty, design and last but not least the food and beverage, in short, has been realized in such a way as to please really every whim!
An important news of this project is the participation of two important "main partner ": Sephora, beauty brand of the LVMH group located on the first floor, and Eataly, a symbol of culinary excellence Made in Italy. The brand, founded by Oscar Farinetti , occupies two floors in particular, the third and the fourth and a coffee shop on the ground floor. Next, then, the four floors by Brian & Barry (two for the woman , the fifth and the sixth, and two for the man , the seventh and eighth) , the second is devoted instead to the jewelry and watches of Top Quality. Finally, on the ninth floor you can taste the specialties of the chef Matteo Torretta in the restaurant "Asola. Cucina Sartoriale". To round off the majesty of this building is the terrace from which you can admire Milan from the top!






Giovedì 20 Marzo 2014 è stato inaugurato il nuovo Brian&Barry Building in pieno centro a Milano, con esattezza in Via Durini 28, Piazza San Babila). Non si tratta solo di un gigantesco "department store" di circa sei mila metri quadrati, ma bensì di una nuova realtà che offre una "shopping experience" unica e completa a 360°. 
Disposto su 12 piani, l'enorme boutique, infatti,  racchiude in se il mondo della moda, dell'hi-tech, del beauty, del design e dulcis in fundo quello del food and beverage; insomma è stato realizzato in modo tale da accontentare davvero ogni capriccio!
Importante novità di questo nuovo progetto è la partecipazione di due importanti "main partner": Sephora, marchio beauty del gruppo LVMH situato al primo piano, ed Eataly, simbolo delle eccellenze culinarie made in Italy. Il marchio, fondato da Oscar Farinetti, occupa in particolare due piani, il terzo ed il quarto ed un caffè-pasticceria al piano terra. Di fianco, poi, ai quattro piani by Brian&Barry (due per la donna, il quinto e il sesto, e due per l'uomo, il settimo e l'ottavo), il secondo è dedicato invece alla gioielleria e all'orologeria d'alta-gamma. Infine, al nono piano potrete degustare le specialità dello chef Matteo Torretta nel ristorante "Asola. Cucina Sartoriale". A concludere in bellezza la maestosità di quest'edificio è la terrazza, dalla quale potrete ammirare Milano dall'alto! 

24 March 2014

Obikà Mozzarella Bar - La Rinascente Milano



One of the specialties made in Campania that I appreciate most of all, even before the pizza, It's the "mozzarella di bufala". So, put yourself in my clothes when every time I go to the supermarket here in Milan makes me smile when I see that sell something similiar or just a bad imitation of it. But I must say that I do not hang despair, because I know that if I want to make a lunch or dinner with this exquisiteness, I just have to go to the Obikà restaurant, specializing in this product par excellence. Here, in addition to being able to enjoy a good pizza or a Mediterranean pasta dishes, you have the possibility to choose between different types of mozzarella , from the more delicate or stronger flavor, according to your own tastes and it is possible to combine then a tasting of sliced salami, vegetables or buns. When I happen to find myself in this place , I go away more than satisfied and, therefore, it seems fair to include it among the places in my heart of Milan! The prices are not exactly modest, but it always depends on your choice ... if you want a dispassionate advice I tell you to try the great tasting mozzarella di Bufala Campana DOP with the accompaniment of selection of sliced salami. But if you want to stay more on something light even with the addition of burrata, salads are something phenomenal ! Below you can referrer eyes with some of the dishes available and tested by me in the one located in the department store La Rinascente in Duomo square (7°floor).
Have a nice day ,
Fabiana






Ecco vedete, una delle specialità campane che più apprezzo in assoluto, ancor prima della pizza, è la mozzarella di bufala. Dunque,mettetevi nei miei panni quando ogni volta che mi dirigo a fare la spesa al supermercato qui a Milano mi viene da sorridere, quando spacciano per vera quella che in realtà è solo una brutta imitazione. Ma bisogna dire che non mi faccio pendere dallo sconforto, perché, so che se voglio fare un pranzo o cena a base di questa squisitezza, basta che mi diriga al ristorante Obikà, specializzato proprio nel latticino per eccellenza. Qui, infatti, oltre a poter gustare la pizza o un buon piatto di pasta mediterraneo doc si ha la possibilità di scegliere tra diversi tipi di mozzarella, da quella  dal sapore più delicato o deciso, a seconda dei propri gusti e ad essa è possibile abbinare poi una degustazione di affettati, verdure o focacce. Quando mi capita di ritrovarmi in questo posto, vado via sempre più che soddisfatta e dunque mi sembra giusto segnalarlo tra i luoghi del cuore in quel di Milano! I prezzi non sono propriamente modici, ma dipende sempre dalla vostra scelta... se volete un consiglio spassionato vi dico di provare la gran degustazione di mozzarelle di bufala campana DOP con l'accompagnamento di selezione di salumi. Ma se volete restare più su qualcosa di leggero anche le insalate con l'aggiunta di burrata sono qualcosa di fenomenale! Di seguito potete rifarvi gli occhi con alcuni dei piatti disponibili e da me provati nel locale situato all'interno de La Rinascente in Piazza Duomo (7°piano).
Buona giornata,
Fabiana


Garnier Miracle Skin Cream


In the splendid setting of Spazio Gessi in Via Manzoni in Milan I took part in the launch of Garnier Miracle Skin Cream, which is the first anti-aging skin transformer with immediate and long-lasting effects thanks to its innovative formula and to micro-capsules enriched by micro-pigments, which act as a true concentrate of brightness. Due to its texture and white light, this offers, then, an universal formula that fits every type of skin and also provides SPF 20 protection.
To try!




Nella splendida cornice dello Spazio Gessi in Via Manzoni a Milano ho preso parte alla presentazione della Garnier Miracle Skin Cream, ovvero il primo anti-età trasformatore di pelle con effetti immediati e di lunga durata, grazie alla formula innovativa e alle sue micro-capsule arricchite di micro-pigmenti, che agiscono come un vero e proprio concentrato di luminosità. Grazie alla sua texture bianca e leggera, questa offre, poi, una formula universale che si adatta ad ogni tipo di incarnato ed inoltre garantisce una protezione SPF 20. 
Da provare!

18 March 2014

Ripped boyfriend jeans


Once upon a time the jeans with a skinny fit, that will always remain very popular in high-waisted version, but that leaves its scene as a protagonist for this spring season at its opposite version: the boy friend jeans, even better if it has the super worn effect
The difference lies in the comfort factor! With high-heeled sandals, if you are little like me, or with the fashionistas slip-on, the result will relaxed in every way and we love so much that! :-) 
I'm falling in love with it and so as a result, I have no peace until I find my model! Of course, since the temperatures are finally reasonable, washing that most pleases me is clear and with lapel at the ankle. 
I do not waste any more time, then, and you will see as soon as possible that I will wear them! :-P 
I wish you a wonderful day! 
Fabiana







C'era una volta il jeans con vestibilità skinny, che rimarrà pur sempre molto in voga in versione vita alta, ma che lascia la sua scena da protagonista per questa stagione primaverile alla sua versione opposta: i boy friend jeans, meglio ancora se hanno quell'effetto super usurato!
La differenza sta proprio nel fattore comodità! Con sandali vertiginosi, se siete di statura piccina, o con delle slip-on modaiole il risultato sarà ad ogni modo "relaxed" e questo a noi piace tanto! :-)
Io sono andata in fissa e come conseguenza, finché non troverò il mio modello non avrò pace! Ovviamente, visto che le temperature sono finalmente ragionevoli, il lavaggio che più mi aggrada è quello chiaro con tanto di risvolto alla caviglia.
Non perdo altro tempo, dunque, e vedrete che presto me lo vedrete indossare! :-P
Vi auguro una splendida giornata!
Fabiana

14 March 2014

Review: Born Pretty Store


Who can say that the smartphone has become an integral part of our daily lives , raise his hand ! So much so , that now it has to keep up with the trends and represent the best, given its experience as a complementary accessory . For this purpose, the periodic change of cover by ironic , romantic or gritty mood has become a real need.
Personally, when I'm around my shopping tour , I do not thinking so much about the purchase of Iphone cover but having a good time at the computer daily , often hangs out between an online shopping and another in search of that something that makes me say : "ok , I like it ... I take it ." So, one day I discovered BornPrettyStore , a store with a multitude of accessories not only for the technological world but also to wear personally , such as watches , necklaces , bracelets, etc ... and then not to mention the prices affordable to say the least . What can I say , I have chosen for the moment these three nice cover ... then who knows if I will be inspired to buy something else !
I advice to take a look you too!
Good day guys,
Fabiana






Chi può dire che lo smartphone non è diventato parte integrante della nostra quotidianità, alzasse la mano! Tanto è vero, che ormai anche lui deve stare al passo con le tendenze e rappresentarci al meglio, vista la sua veste acquisita di accessorio complementare. A tale scopo il cambio periodico di cover dal mood ironico, romantico o grintoso è diventato una vera esigenza. 
Personalmente quando sono in giro per i miei tour di shopping, non mi soffermo molto sull'acquisto di Iphone cover ma passando un buon tempo giornaliero al pc, spesso bazzico tra uno shopping online ed un altro in cerca di quel qualcosa che mi fa dire: "ok, mi piace...lo prendo". Così, un giorno ho scoperto BornPrettyStore, uno store con un infinità di accessori non solo per il mondo tecnologico ma anche da indossare personalmente, come orologi, collane, bracciali, etc... senza poi parlare dei prezzi a dir poco convenienti. Che dire, io ho scelto per il momento queste tre simpatiche cover...poi chissà se non mi viene l'ispirazione di comprare qualcos'altro!
Consiglio di dare un'occhiata anche a voi!
Buona giornata ragazzi,
Fabiana

13 March 2014

The Micam 2014


A couple of weeks ago I went to take a close look at the next fall / winter 2014-15 collection of a number of companies operating in the footwear industry, to find out what the trends are, therefore, more of the future season. The exhibition in question is called "theMicam" held March 2 to 5, 2014, is confirmed as the reference event for footwear in the world. A number of exhibitors also foreign have populated the vast area of Fiera Milano Rho and it is this, that footwear such as slip-on, fashionable sneakers, derby with and without strings, the amphibian, the "chelsea" and "ankle" boots have accounted for the greater " commercial " choice of numerous companies.
We have to, therefore, wait for the buyers, who will make their own aimed choices for many wonders which will make their appearance in the windows of our city. Meanwhile, I took the opportunity to take notes, so I'm already prepared for my next shopping trip! :-P 
Have a nice day guys! 
Fabiana






Un paio di settimane fa sono andata a dare un'occhiata da vicino alle prossime collezioni autunno/inverno 2014-15 di numerose aziende operanti nel settore calzaturiero, per scoprire quali saranno pertanto le tendenze maggiori della stagione futura. La fiera in questione è denominata "theMicam", tenutasi dal 2 al 5 Marzo 2014, che si conferma come l'appuntamento di riferimento per la calzatura a livello mondiale.  Numerosi gli espositori anche stranieri hanno popolato la vasta superficie della Fiera Milano Rho ed è in questa, che calzature come: slip-on, sneakers dalle fantasie estrose e modaiole, derby con e senza stringhe, l'anfibio, i "chelsea" ed "ankle" boots hanno rappresentato per la maggiore la scelta  "commerciale" di numerose aziende presenti. 
Non dobbiamo far altro, dunque, che aspettare che i buyer facciano le loro scelte mirate affinché numerose meraviglie facciano la loro comparsa nelle vetrine della nostra città. Io intanto ne ho approfittato per prendere appunti da essere già preparata al mio prossimo tour di shopping! :-P
Buona giornata ragazzi!
Fabiana



07 March 2014

God Save The Food - Milano


Corner of peace and goodness culinary located in the district of Tortona, the God Save The Food is a great place to enjoy a brunch on the weekend or just for a tasty and healthy lunch. I found myself in this place several times and I try always something new to enjoy at the best the menu! Even for those who follow a diet, I suggest you try it at least once ... I'm obviously not the right person to advise you on which salad is good , but I can tell you that the club sandwich (in my case with smoked salmon, cream cheese, fresh cucumber , romaine lettuce , mustard, dill , lemon, pepper ), scrambled eggs (with fontina cheese , ham and toast and salad as a side dish ), the wok of chicken and vegetables (amazing), the Bacon - Cheeseburger (served with baked potatoes white bread, hamburger beef 180 g , romaine lettuce , cucumbers , tomato, ketchup , cheese and bacon ) and desserts in general ( I miss the pancakes with fruit that will no doubt be a pleasure to see them ) have all been a pleasure for the palate!
The local , large and with open kitchen, also has a corner pantry where you can buy some of the products that are served in the restaurant. For brunch , however, there is no real formula or at least the classic buffet to feast , but rather the order is made a la carte for an approximate count of 20/25 Euros per person.
Last but not least , this place is great for a relaxing break with a centrifuge to the fruit, newspapers or to browse in peace with your laptop .
Try it and you will not regret!
Fabiana






Angolo di pace e di bontà culinaria situato nel quartiere di Tortona, il God Save The Food è un ottimo locale per gustarsi un brunch durante il weekend o semplicemente per una pausa pranzo gustosa e salutare. Mi sono ritrovata in questo posto diverse volte e cerco puntualmente di gustare uno dei diversi piatti proposti nel menù! Anche per chi segue un regime dietetico, consiglio di provarlo almeno una volta...io ovviamente non sono la persona adatta a consigliarvi quale insalata sia la più buona, però posso dirvi che il club sandwich(nel mio caso con salmone affumicato, crema di formaggio, cetriolo fresco, lattuga romana, senape all’aneto, limone, pepe), le uova strapazzate (con fontina, prosciutto cotto e toast ed insalata da contorno), il wok di pollo e verdure (lo stra-consiglio), il Bacon-Cheeseburger (servito con baked potatoes pane bianco, hamburgher di manzo 180 g, lattuga romana, cetriolini, pomodoro, ketchup, formaggio e bacon) ed i dolci in genere (mi mancano i pancakes con frutta che a vederli saranno senza dubbio una goduria) sono stati tutti un piacere per il palato! 
Il locale, ampio e con cucina a vista, dispone anche di un angolo dispensa dove poter acquistare alcuni dei prodotti che vengono serviti all'interno del ristorante. Per il brunch, invece, non vi è una vera e propria formula o comunque il classico buffet da scorpacciata, ma bensì l'ordinazione avviene à la carte, per un conto approssimativo di 20/25 euro a persona.
Dulcis in fundo, questo posto è ottimo anche per una pausa relax con tanto di centrifuga alla frutta, giornali da sfogliare o per utilizzare in tutta tranquillità il vostro pc portatile.
Provatelo e non ve ne pentirete!
Fabiana


06 March 2014

A pop supermarket by Chanel


Do you remember when I told you so excited about the first collection designed by Jeremy Scott for Moschino? Well, when I saw the videos and pictures of the autumn/winter 2014-15 collection by Chanel, I was speechless. In fact, if the first was inspired by junk-food and the mass consumerism, Karl Lagerfeld has decided to present his collection in the Grand Palais in Paris, which on this occasion was turned into a veritable supermarket by a pop mood, here each " food " product was obviously " branded ". An unusual show in which the models looked like they were really intent on doing the shopping with lots of shopping bags with logo , baskets made with sparkling stones and handbags with chain. What most surprised was precisely this atmosphere almost theatrical , which has somehow broken the rules of a catwalk, models, in fact, leaving free to move in space, becoming whole with the scenery .
In this presented line don't miss iconic leaders like the tweed , revisited in over-sized version to wear with ankle leggings, or the quilted fabric that can be found in dresses and jackets, also big suglasses and over knee boots. The "mood " is very urban and glam and the color palette differs from the classic, this time offering some of the most incisive as orange, cyclamen , yellow, metallic gray and pale pink .
Special guests are the beautiful Rihanna in a pink Chanel suit and the model Cara Delevingne .
Surely if the supermarket where each of us is directed to do the hateful or loved shopping was similar to this, well I'd be there everyday! :-P







Vi ricordate, quando vi ho parlato in modo entusiasta della prima collezione disegnata dall'irriverente Jeremy Scott per Moschino? Bene, quando ho visto i video e le immagini della collezione autunno/inverno 2014-15 di Chanel sono rimasta senza parole. Infatti se il primo si ispirava al junk-food ed al consumismo di massa, Karl Lagerfeld ha deciso di presentare la sua collezione all'interno del Grand Palais di Parigi, che per l'occasione è stato tramutato in un vero e proprio supermercato dall'impronta pop, nel quale ciascun prodotto "alimentare" era ovviamente "brandizzato".  Una sfilata inusuale, nella quale le modelle sembrava fossero davvero intente a fare la spesa con tanto di carrelli con logo, cestini fatti con pietre scintillanti e borsette con catenella. Ciò che più ha stupito è stata proprio quest'atmosfera quasi teatrale, che in qualche modo ha spezzato le regole di una passerella, lasciando le modelle libere di muoversi nello spazio, diventando tutt'uno con la scenografia. 
In questa linea presentata non mancano capi icona del brand come i tweed, rivisitati in versione over-size e da indossare con leggings alla caviglia o ancora il tessuto matelassé che si ritrova negli abiti e nei giacconi; occhiali over anche questi e stivali che arrivano al ginocchio. Il "mood" è comunque molto urbano e glam e la palette cromatica si discosta dai classici colori, proponendo stavolta alcuni più incisivi come l'arancio, ciclamino, giallo, grigio metallico e rosa delicato. 
Ospiti d'eccezione la bellissima Rihanna in un completo rosa Chanel e la modella Cara Delevingne. 
Sicuramente se il supermercato, dove ciascuna di noi si dirige a fare la tanta odiosa o amata spesa fosse simile a questo, beh io personalmente sarei lì tutti i giorni! :-P






Cult shoes


I have always been attracted by the maverick and a bit rebellious style and that's why when I discovered the brand Cult, born in 1987, I could not appreciate it. These that you see on my starred foot are the model "Rose Low", strictly in black, by the masculine and metropolitan mood, with stitching and studs, detail this latter that immediately makes a "rock" and gritty style. 
  What makes them even more special at my eyes? The fact that deliberately do not have laces, and this is because not only are outside the common lace-up shoes but also, do you want to put the convenience of not having to bend down each time that the strings are a little in their own way? 
So if you want to buy a trendy shoe by an androgynous and wanted style, I think that's the case that you have a look here
A hug, 
Fabiana







Sono sempre stata attratta dallo stile anticonformista ed un po ribelle ed è per questo che da quando ho scoperto il brand Cult, nato nell'anno 1987, non ho potuto fare altro che apprezzarlo. Queste che vedete sul mio piede stellato sono il modello "Rose Low", rigorosamente in nero, dall'impronta mascolina e metropolitana, con impunture e borchie, dettaglio quest'ultimo che fa subito stile  "rock" e grintoso.
 Ciò che le rende ancora più speciali ai miei occhi? Il fatto che volutamente non abbiano lacci, e questo perché non solo esulano dalla comune stringata ma poi, volete mettere anche la comodità di non dovervi chinare ogni qual volta che le stringhe fanno un po a modo loro?
Insomma se proprio dovete acquistare una scarpa di tendenza e dallo stile androgino e ricercato, credo proprio che sia il caso che diate un'occhiata qui!
Un abbraccio,
Fabiana



03 March 2014

My instalife: February2014


Also this month of February is coming to an end and as usual here is my summary in instant shots. During this period I was a bit in the place that I call home, Naples. I will not tell the feast of pizza that I was able to do, because on the other hand even though Milan has always been in my heart, as they do here it (in the south) has no equal! Certainly no shortage of photos in "selfie "style and also fashion details, my other passion apart from the food! 
I leave you to the pictures below and if you like, you can always follow me daily on Instagram (@adreamcalledfashion)! 
See you soon, 
Fabiana







Anche questo mese di Febbraio è giunto al termine e come di consuetudine ecco il mio riassunto in scatti istantanei. Durante questo periodo sono stata un po nel posto che io chiamo casa, ovvero a Napoli. Non vi dico le scorpacciate di pizza che mi sono potuta fare; poiché d'altronde anche se Milano è da sempre nel mio cuore, come la fanno qui da me(nel meridione) non ha eguali!Non mancano di certo foto in perfetto stile "selfie" e dettagli moda, altra mia passione a parte il cibo!
Vi lascio alle immagini che seguono e se ne avete piacere, potete sempre seguirmi quotidianamente su Instagram(@adreamcalledfashion)!
A presto,

Fabiana