17 February 2014

Ristorante Delicatessen - Milano


Despite being a lover of traditional food, my culinary curiosity leads me occasionally to try new flavors, which deviate a bit from cooking or meals that most commonly consume. That is the reason why one evening I decided to try the restaurant Delicatessen in Milan , where you can taste typical dishes of South Tyrol.
Lustful that I am, what prompted me to try this place, with friendly and elegant atmosphere, by a natural style typically of mountain lodge, were especially the original proposals on the menu.
Once seated , the wait staff is very helpful with any request or explanation of the dishes signed by Peter Gläser. A first taste is almost always offered from the house, in my case it was a thin slice of lard lying on a bed of red cabbage, and disposal of the guests are served a basket of varied and typical bread, for me that I am a lover, is the end of the world. My experience continued with homemade cocoa pappardelle with venison ragout with cream ( sweet and delicate taste ) and goulash with chamoise meat and canederlo with speck (try and you will not regret ... the meat of chamois soft and by intense taste and what about the canederlo , yummy ! ) .
As obvious as it is, could not miss the dessert! From greedy , I' ve tried two ... the first one: classic apple strudel in puff pastry is still warm and served with vanilla ice cream ( superb ), while the second one: Kaiserschmarren ( typical cake made ​​with eggs ) with apple puree and cinnamon and cranberry jam ( a delicacy that makes you diabetes!) .
If you love wine , then you can choose from over 75 labels, all coming from South Tyrol .
So from my description you can guess that my experience has been very positive and although the prices are not exactly modest , it's worth it, if you are going to delight the palate with special and satisfying flavors.









Pur essendo un amante del cibo tradizionale, la mia curiosità culinaria mi porta di tanto in tanto a provare nuovi sapori, che si discostano un po dalla cucina casalinga o dai pasti che più comunemente consumiamo. Ecco il motivo per il quale una sera decisi di provare il Ristorante Delicatessen a Milano, nel quale si possono degustare piatti tipici dell'Alto Adige
Da golosona quale sono, ciò che mi ha spinto a provare questo posto dall'atmosfera accogliente, elegante e dal design "nature", stile baita di montagna; sono state sopratutto le proposte originali del menù. 
Una volta accomodati, il personale di sala è davvero disponibile ad ogni richiesta o spiegazione dei piatti proposti e firmati da Peter Gläser. Un primo assaggio viene offerto quasi sempre dalla casa, nel mio caso si trattava di una sottile fetta di lardo distesa su letto di cavolo rosso, e a disposizione dei commensali viene servito un cesto con pane variegato e tipico, che per me che ne sono amante, è la fine del mondo. La mia esperienza è proseguita poi con pappardelle al cacao fatte in casa con ragù di cervo alla crema di latte(gusto dolce e delicato) e Gulash di camoscio con canederlo allo speck(da provare e non ve ne pentirete...la carne di camoscio morbida e dal gusto intenso e che dire del canederlo, una squisitezza!).
Come ovvio che sia, non poteva mancare il dolce! Da ingorda, ne ho provati ben due...il primo: classico strudel di mele in pasta frolla ancora caldo e accompagnato da gelato alla crema(superbo), mentre il secondo: Kaiserschmarren(dolce tipico a base di uova) con purea di mele e cannella e marmellata ai mirtilli rossi(di una golosità che fa venire il diabete!).
Se siete amanti del vino, poi, qui potrete scegliere tra ben 75 etichette, provenienti tutte dall'Alto Adige.
Insomma dalla mia descrizione si può intuire che la mia sia stata un'esperienza davvero positiva e anche se i prezzi non sono propriamente modici, ne vale la pena, se avete intenzione di deliziare il palato con sapori particolari e soddisfacenti.













Viale Tunisia 14 - Milano
Prezzi medio/alti