02 October 2013

MFW September 2013: Chicca Lualdi BeQueen fashion show


In the frame of Sheraton Diana Majestic Hotel in Milan, took place the fashion show by Chicca Lualdi BeQueen, in which the white color was the leader of the entire SS14 collection, available in key element of force to capture and reflect the light. The concept of fashion and femininity according to the designer is not necessarily ostentatious and extravagant, because it draws mostly a woman sophisticated, contemporary, sexy but delicate where there is a clear balance between taste and modernity. Lines and volumes are definite but softened occasionally by delicate ruffles on dresses and softens small cabans. The texture in the network represents a detail of habit that creates an effect of a play of transparency and geometries, technical fabrics are alternated to the organza and habutai silk or printed Mikado, a particular print that play on the balance of lines and inlays Color offset.






Nella cornice dell' hotel Sheraton Diana Majestic di Milano, ha avuto luogo la sfilata di Chicca Lualdi BeQueen, nella quale il bianco rappresentava il colore leader dell'intera collezione SS14, proposto in chiave di elemento di forza per riflettere e catturare la luce. Il concetto di moda e femminilità secondo la designer non è necessariamente ostentata e stravagante; infatti essa attinge per lo più ad una donna sofisticata, contemporanea, sexy ma delicata dove vi è un netto equilibrio tra gusto e contemporaneità. Linee e volumi precisi ma addolciti di tanto in tanto da delicate balze, ingentiliscono abitini e piccoli caban. La texture a rete rappresenta un dettaglio di vezzo che crea un effetto di giochi di trasparenze e geometrie, i tessuti tecnici vengono alternati all'organza e all'habutai di seta o al Mikado stampato, stampa che gioca sull'equilibrio di linee e intarsi di colori sfasati.