25 September 2011

Milan Fashion Week #3 day#

Terzo giorno di fashion week. Lorenzo Riva. Un viaggio tra Oriente e Occidente, per una donna cosmopolita. Un connubio ideale tra chic, etno e glam. Le linee dritte e squadrate ricordano gli anni 60', mentre le ampiezze e i volumi guardano ad Oriente. I tessuti sono strutturati per soprabiti, giacche ed abiti in bouclè di cotone quadrettato, a disegno nido d'ape, in cady o georgette; il classico blazer doppio petto si tinge di bianco, grigio perla e smoke, fino ad un optical bianco/nero. Abiti da sera, che privilegiano la linea a sirena, per una vera regina della notte. Di questa collezione, ho apprezzato molto gli abiti, con il motivo a nido d'ape e i colori delicati del bianco, beige, nocciola e salmone.






Third day of fashion week. Lorenzo Riva. A trip between East and West, to a cosmopolitan woman. An ideal mix of chic, ethnic and glam. The straight lines and squared remember the 60 ', while the amplitudes and volumes to look East. The fabrics are designed for coats, jackets and dresses in cotton loop pile checkered patterned honeycomb in cady or georgette, the classic double-breasted blazer is tinged with white, pearl gray, and smoke, up to an optical white / black. Evening dresses, that emphasizes the horn line, for a true queen of the night. In this collection, I loved the clothes, with the honeycomb pattern and soft colors of white, beige, brown and salmon.

Trussardi. In scena una donna intellettuale e sofisticata che ama viaggiare con la sua valigia in nappa traforata, un must del marchio. Indossa blazer maschili dalla vita sottile su pantaloni con pince, tute in seta lavata, sandali alti, macro pochette in pitone intrecciato, borse rigide in cocco e serpente. I colori che primeggiano sono il blu, il bianco ed il senape. Quello che ho apprezzato di più di questa collezione, sono indubbiamente i blazer a doppio petto.







Trussardi. On stage a woman, sophisticated intellectual who loves to travel with her suitcase in perforated leather, a must for the brand. She wears men blazers from waist on pants with darts, washed silk suits, high sandals, macro woven clutch in python, hard bags in crocodile and snake. The colors that excel are blue, white and mustard.What I appreciated most about this collection, are undoubtedly the double-breasted blazers.


Presentazione Furla. La candy bag ritorna, ma questa volta si reinventa del tutto. Per l'occasione, nello showroom del marchio, è stato installato un vero  e proprio laboratorio artistico, grazie al quale le borse potevano essere personalizzate con materiali di ogni tipo come borchie, swarovski, catene, piume, nastri e stoffe. Candy...brissima, un progetto ideato dall'artista bolognese Sissi, che vede la moda come un ibrido creativo. Trovo geniale, quest'idea del progetto e il poter personalizzare la propria borsa a proprio gusto.







Furla presentation. The candy bag is back, but this time it was reinvented entirely. For the occasion, in the showroom of the brand, has installed a real artistic laboratory, whereby the bags could be customized with materials of any kind as studs, swarovski crystals, chains, feathers, ribbons and fabrics. Candy...brissima, a project conceived by the bolognese artist Sissi, who sees fashion as a creative hybrid.I find it brilliant, the idea of the project and the ability to customize a bag to our taste.