24 September 2011

Milan Fashion Week #2 day#

Secondo giorno di fashion week. Le sfilate a cui  ho potuto assistere sono state quelle di Krizia e Daniela Gregis, più un paio di presentazioni.
Da Krizia, il colore che faceva da protagonista era il verde, accompagnato dal nero e dal giallo. Una sfilata dove si giocava con proporzioni e dettagli, come le zeppe ultra vertiginose, ginocchiere, borse extra long dai colori fluo e lucide o i maxi fiocchi in vita. Cio che mi è piaciuto? Direi tutto, in particolare gli abiti lunghi nella tonalità del verde e le borse dalla forma esagerata e particolare.






Second day of fashion week. The shows that I could see were those of Krizia and Daniela Gregis, plus a couple of presentations.
By Krizia, who was leading the color was green, accompanied by black and yellow. A parade where she played with proportions and details, such as ultra-vertiginous wedges, knee pads, bags extra long fluorescent colors and shiny or big bows at the waist. What I liked? I would say everything, especially the long dresses in shades of green and the bags from the exaggerated form and detail.



L'ardesia, rappresenta la nuova collezione S/S 2012 di Daniela Gregis, dalle forme semplici e dai tessuti leggeri come il lino e la seta. I colori come il rosso, il bianco o l'arancio si accostano al blu, che fa da padrone. Una sfilata, che non mi ha entusiasmato particolarmente, in quanto troppo lontana dai miei gusti personali.






Slate represents the new S / S 2012 by Daniela Gregis, simple shapes and light fabrics like linen and silk. Colors such as red, white or orange to blue approach, which is the master. A fashion show, I do not particularly thrilled, because it is too far from my personal tastes.
La presentazione di Zagliani, ci porta direttamente in un atmosfera di un continente come l'Africa. Infatti i colori sono quelli caldi della sabbia e dei mercati di spezie. I materiali sono di quelli pregiati, come il coccodrillo, lucertola, struzzo, galuchat e pitone nelle sue diverse sfumature. L'icon bag di questa stagione è "Aidha", lavorata a mano nel suo gioco di volumi e pieghe e "Jamila", un classico rinterpretato.Per la sera, invece, le piccole borse, che diventano gioiello, si accendono di toni come il turchese, ametista o corallo. Tra queste, la protagonista è il modello "Amira", una clutch dall'animo rigido, ma lavorata con trattamenti che ne conferiscono morbidezza. Ho apprezzato molto questa collezione, in particolare quella in struzzo marrone, che potete vedere nelle immagini.







The presentation of ZAGLIANI, leads us directly into the atmosphere of a continent like Africa. In fact, the colors are warm sand and spice markets. The materials are fine ones, such as crocodile, lizard, ostrich, galuchat  and python in its various shades. The icon bag of the season is "Aidha", handmade in its play of volume and pleats, and "Jamila", a reinterpreted classic. For the evening, however, small bags, which become jewel tones light up as turquoise, amethyst, or coral. Among these, the protagonist is the model "Amira", a clutch from the rigid soul, but worked with treatments that softness. I enjoyed this collection, in particular the ostrich brown, you can see in the pictures.




L'altra presentazione, a cui ho assistito è stata quella di Dondup; dove, per l'occasione, sono stati proposti tre mood: una donna glam-rock, una dallo stile marinaio ed infine quella romantica.
Nel primo caso, sullo sfondo delle immagini di David Bowie, c'erano t-shirt stampate, il chiodo di pelle bianco e bomber bi-color, entrambi tempestati di borchie. I colori predominanti erano bianco, nero e qualche tocco di colore qua e là. Nello stile marinaio, i colori invece erano i classici blu, bianco e rosso; i dettagli caratteristici come i bottoni dorati e le stampe a righe su blazer e pantaloni. Infine il mood romantico era caratterizzato da fantasie floreali dai colori pastello e neutri, come il beige. I vestiti erano realizzati con tessuti leggeri e morbidi, come la seta. Dondup è un marchio, che apprezzo molto e di questa collezione, sicuramente il mood, che più mi è piaciuto è quello un pò rock!






The other presentation I attended was that of Dondup, where, for the occasion, have been proposed three moods: a woman glam-rock style, a sailor and finally the romantic.
In the first case, against the backdrop of images of David Bowie, T-shirts were printed, white leather jacket and bi-colored bomber jacket, both encrusted with studs. The predominant colors were black, white and touches of color here and there. In the sailor style, the colors were the classic blue, white and red; characteristic details like gold buttons and distinctive striped prints of blazers and trousers. Finally, the romantic mood was characterized by floral patterns in pastel colors and neutrals, like beige. The clothes were made of light and soft fabrics as silk. Dondup is a trademark, which I really appreciate and  in this collection, certainly, the mood that I liked the most is that a little rock!